giovedì 19 aprile 2018  
 
I capi dei partiti, i parlamentari, gli eletti, i chioukh, ed i quadri sahrawi condannano le manovre
| 10/04/2018

I capi dei partiti politici, i parlamentari, gli eletti, i chioukh, i considerevoli ed i quadri sahrawi, riuniti questo lunedì a Laâyoune, nel quadro di una riunione nazionale di mobilizzazione, condannano e respingono le manovre degli avversari della nostra integrità territoriale a tutti i livelli, in particolare gli ultimi rapporti d'affari ostili del Polisario.


  

Notizie

| 11/04/2018
Una conferenza sul sahara Marocchino all'università cattolica di Lisbona

Di nuovo la precisione della domanda incoronata di tutti i Marocchini e la forza dell'unità nazionale e della mobilizzazione attorno alla marocanità del Sahara hanno avuto causa vinta, questa volta a Lisbona dove il Polisario e consorti hanno pulito un affronto serio in occasione di una conferenza tenuta, lunedì sera, all'università cattolica della capitale portoghese.

| 06/04/2018
Il Piano d'autonomia marocchino è "serio e credibile" (il ministro maliano dell'AE)

Il ministro maliano degli affari esteri, Tiéman Hubert Coulibaly, ha indicato, giovedì a Rabat, che "il progetto d'autonomia è stato giudicato serio e credibile da molte risoluzioni dell'ONU", precisando che "occorre proseguire in questa via affinché questa vertenza sia regolata in forma amichevole, senza disaccordi e senza violenze".

| 02/04/2018
Hilal in una lettera al consiglio di sicurezza: gli spostamenti del Polisario costituiscono "un casus belli"

"Quest'atto illegale delle altre parti minaccia seriamente il processo politico dell'ONU che il segretario generale dell'ONU ed il suo inviato personale opera instancabilmente a rilanciare"

Lo spostamento di ogni struttura civile, militare, amministrativa o di qualunque natura, del Polisario, campi di Tinduf in Algeria, verso l'Est del dispositivo di sicurezza al Sahara Marocchino, "costituisce un casus belli", ha messo in guardia l'ambasciatore, rappresentante permanente del regno del Marocco alle Nazioni Unite, il sig. Omar Hilale, in una lettera trasmessa, domenica, al presidente del consiglio di sicurezza, il sig. Gustavo Meza-Cuadra.

  

1. Cosa pensate del progetto d'autonomia dell'Sahara occidentale proposto dal regno del Marocco


Votare  Pubblicare i risultati
 
 
 

 
Home page   |  Storia del Sahara  |  Geografia  |  Patrimonio Hassani  |  Affari Sociali  |  Economia  |  Infrastrutture Istituzioni  |  Contatti
 
  Copyright © CORCAS 2018 - Tutti i diritti sono riservati