venerdì 12 luglio 2024  
Ricerca
  
Photothأ¨que Sahara
Elhaule
carte
Musique El Haule

 Notizie

Il ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale della Sierra Leone, Timothy Musa Kabba, ha ribadito lunedì a Rabat il sostegno incrollabile del suo Paese all’integrità territoriale del Marocco e al piano d'autonomia come unica base per la soluzione del conflitto regionale attorno al Sahara marocchino.

In occasione di un incontro con la stampa al termine dei colloqui con il ministro degli affari esteri, della cooperazione africana e dei marocchini residenti all’estero, Nasser Bourita, il capo della diplomazia della Sierra Leone ha ribadito "il sostegno incessante" del suo paese all’integrità territoriale del Regno del Marocco e alla marocanità del Sahara.

Esso ha inoltre sottolineato il primato dell’iniziativa d'autonomia come unica base per porre fine a tale controversia artificiosa, ribadendo il pieno sostegno della Repubblica di Sierra Leone al ruolo svolto dalle Nazioni Unite in quanto "quadro esclusivo" per giungere a una soluzione duratura della questione del Sahara marocchino.

Musa Kaaba ha inoltre elogiato il crescente sostegno internazionale all'integrità territoriale del Regno, ricordando l'adesione della Sierra Leone a questa dinamica con l'apertura di un consolato generale a Dakhla nell'agosto 2021.

Per quanto riguarda le relazioni bilaterali, il sig. Musa Kabba ha indicato che i due paesi sono determinati ad attuare i 13 accordi firmati e le decisioni adottate in occasione dell’ultima commissione mista di cooperazione, tenutasi a Dakhla il 28 aprile 2023.

Le relazioni tra i due paesi hanno subito un notevole cambiamento in diversi settori sotto la guida di SM il re Mohammed VI e di Sua Eccellenza Julius Maada Bio, presidente della Repubblica di Sierra Leone, ha proseguito Musa Kabba, che ha ringraziato il Marocco per il sostegno alla candidatura del suo paese per ottenere un seggio non permanente nel Consiglio di sicurezza dell’ONU per il periodo 2024/2025.


Gli incontri si sono svolti in presenza dell’ambasciatore della Sierra Leone in Marocco, Atumannu Dainkeh, e della consolle generale della Sierra Leone a Dakhla, Zainab Kande.








- Notizia riguardo alla questione del Sahara occidentale/Corcas-

 

   
  
 
 

 
Home page   |  Storia del Sahara  |  Geografia  |  Patrimonio Hassani  |  Affari Sociali  |  Economia  |  Infrastrutture Istituzioni  |  Contatti
 
  Copyright © CORCAS 2024 - Tutti i diritti sono riservati